La turbina Radiale Outflow di Exergy

Concepita da EXERGY, la Turbina Radiale Outflow (ROT) è stata lanciata nel 2009 per la prima volta nel mercato degli ORC. Questa innovazione è considerata un punto di svolta per il rinnovamento di questo settore.

 

La caratteristica chiave della Turbina Radiale Outflow è la sua capacità di convertire l'energia contenuta nel fluido organico in energia meccanica con maggior efficienza rispetto alle tecnologie esistenti nel mercato come ad esempio la tradizionale turbina assiale o la turbina radiale centripeta

 

Prima che la ROT venisse introdotta nel mercato, i principali fornitori di tecnologia ORC erano focalizzati nel trovare soluzioni innovative per aumentare l'efficienza del ciclo ma continuavano a prendere in considerazione solo le due possibili configurazioni di turbina già disponibili: quella assiale e quella radiale centripeta.

 

Il design innovativo della turbina concepita da EXERGY ha risposto perfettamente all'esigenza del mercato di maggiore efficienza e prestazioni per applicazioni su fonti di calore a temperature più basse.

 

La maggior parte delle caratteristiche della tecnologia della Turbina Radiale Outflow, coperta da diversi brevetti, porta diversi vantaggi: 

 

MIGLIOR DISTRIBUZIONE DEL FLUIDO IN FASE DI ESPANSIONE
MIGLIOR DISTRIBUZIONE DEL FLUIDO IN FASE DI ESPANSIONE
  • Durante l'espansione, il fluido incontra una maggiore superficie, con le palette più lunghe nei primi stadi e le palette più corte negli ultimi, permettendo così una più vasta gamma di condizione del fluido applicabili. 
TURBINA A VELOCITA' RIDOTTA
TURBINA A VELOCITA' RIDOTTA
  • Nessun riduttore
  • Alta affidabilità
  • Basso livello di rumore
  • Minor usura delle tenute
PALETTE DRITTE E DESIGN RADIALE
PALETTE DRITTE E DESIGN RADIALE
  • Minime turbolenze ed effetti 3D
GRUPPO MECCANICO FACILMENTE ESTRAIBILE
GRUPPO MECCANICO FACILMENTE ESTRAIBILE
  • Nessuna necessità di drenaggio fluido con conseguente perdita
  • Manutenzione semplice e rapida
  • Meno perdite di punta e di frizione del disco 
  • Nessuna necessita di "revisione" della turbina
DESIGN SEMPLICE
DESIGN SEMPLICE
  • Design compatto e costruzione più semplice e veloce
DESIGN MECCANICO STANDARD PER OGNI TELAIO TURBINA
DESIGN MECCANICO STANDARD PER OGNI TELAIO TURBINA
  • Il design fluido-dinamico di ogni turbina è ottimizzato per ridurre i tempi di consegna e garantire allo stesso tempo la massima efficienza senza il bisogno di rifare il design meccanico
AMMISSIONI MULTIPLE SU DISCO SINGOLO
AMMISSIONI MULTIPLE SU DISCO SINGOLO
  • Soluzione economicamente vantaggiosa
  • Minori limitazioni sulla pressione del ciclo
  • 20% di potenza in più rispetto ad un sistema ad un livello di pressione con configurazione semplice
  • Adatto per sfruttare risorse a bassa temperatura, a partire da 90° C
FINO A 7 STADI SU TURBINA A DISCO SINGOLO
FINO A 7 STADI SU TURBINA A DISCO SINGOLO
  • Miglior sfruttamento di risorse ad alta entalpia
  • Flessibilità estrema per le diverse condizioni del fluido geotermico, in termini di portata, temperature e costituenti 
  • Fino al 6% in più di efficienza rispetto ad una turbina assiale
News
04/05/2022
AL VIA PARTNERSHIP TRA STRABAG ED EXERGY NEL GEOTERMICO

Exergy  e STRABAG Umwelttechnik GmbH, attraverso la propria divisione di Ingegneria e Costruzione Impianti di Dresda, in Germania, hanno concluso...
Scopri di più
La turbina Radiale Outflow per i cicli ORC | Exergy