09/11/2020

EXERGY rende disponibile nuova energia verde: 48 MW di capacità geotermica avviata in Turchia

Avviati in Turchia un impianto geotermico da 26 MWe, uno da 12 MWe e uno da 10 MWe

Tutti gli impianti hanno ottenuto l'accettazione del Ministero turco che consente ai clienti GreenEco Enerji, RSC Enerji e Kiper Elektrik di beneficiare dell'intera Feed-in-tariff  nazionale

EXERGY ha messo in funzione tre nuove centrali geotermiche in Turchia lo scorso ottobre. Un impianto da 26 MWe per Greeneco Enerji, uno da 12 MWe per RSC Enerji e uno da 10 MWe per Kiper Elektrik. Con l'avvio dei tre impianti, la Turchia ha raggiunto una capacità geotermica installata totale di 1.606 MWe.

Il progetto Greeneco Enerji, assegnato a EXERGY a fine dicembre 2019, è stato completato in meno di dieci mesi. Per tutti i progetti, Exergy e i clienti hanno lavorato in grande sinergia, affrontando le complicazioni e gli stretti vincoli imposti dalla pandemia di Coronavirus durante l'esecuzione del contratto, per rispettare la consegna nei tempi previsti. Ciò ha permesso ai tre clienti di ottenere l'Accettazione da parte del Ministero Turco  entro la fine di ottobre per ciascun impianto, raggiungendo così l'obiettivo di beneficiare di una Feed in Tariff nazionale più elevata grazie alla produzione locale.

Situata a Sarayköy, nel distretto di Denizli come le precedenti cinque unità, la nuova unità per Greeneco Enerji è un ciclo ad un livello di pressione dotato di due turbine Radiali Outflow, che impiega un sistema di condensazione raffreddato ad aria ed ha una potenza totale di 26MWe. Lo scopo del contratto di EXERGY includeva l'ingegneria, la fornitura e il supporto in sito per la costruzione dell'impianto. Questo progetto rappresenta il sesto ordine consecutivo di Greeneco che già contava un totale di 76 MWe di ORC in funzione con la tecnologia EXERGY e con questo impianto EXERGY supererà la soglia dei 100 MWe di capacità consegnata al cliente.

La centrale geotermica da 12 MWe per RSC Enerji si trova nel distretto di Seferihisar, vicino a Izmir, e presenta una delle soluzioni chiave di Exergy, un ciclo a due livelli di pressione su una singola turbina. Questo design efficiente e performante è stato applicato per la prima volta al mondo nel 2014 per l impianto di AKCA Enerji. Il contratto di Exergy ha riguardato i servizi di ingegneria, produzione e assistenza per la costruzione dell'impianto.

Il terzo impianto commissionato a fine ottobre è un'unità da 10 MWe per il cliente Kiper Elektrik una società controllata del Kipaş Holding Group, un altro cliente storico con due impianti EXERGY già in funzione. Con questa unità la capacità totale fino ad ora consegnata a Kipas raggiunge ca. 60 MWe. Situata nella regione di Aydin, questa unità ORC da 10 MWe è un ciclo a due livelli di pressione dotato di una ROT e utilizza un sistema di condensazione raffreddato ad acqua. 

News
04/05/2022
AL VIA PARTNERSHIP TRA STRABAG ED EXERGY NEL GEOTERMICO

Exergy  e STRABAG Umwelttechnik GmbH, attraverso la propria divisione di Ingegneria e Costruzione Impianti di Dresda, in Germania, hanno concluso...
Scopri di più
Guarda il nostro nuovo video